Restauro di cupola e facciata della Basilica


La Delegazione Pontificia comunica che sono stati avviati oggi dall’Ufficio Regionale dei Lavori Pubblici i lavori che prevedono interventi di restauro alla cupola e alla facciata della Basilica della Santa Casa di Loreto. Gli interventi, finanziati dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e supervisionati dalla Soprintendenza, saranno i seguenti:
- ponteggi speciali interni ed esterni per la realizzazione dei restauri della cupola di Giuliano da Sangallo (secolo XVI) ed altre opere provvisionali
- interventi di consolidamento e restauro della cupola e del tamburo
- restauro della copertura in piombo della cupola
- restauro dell’apparato decorativo interno della cupola e del tamburo, costituito dagli affreschi di Cesare Maccari, realizzati tra il 1897 e il 1907 e raffiguranti la storia del dogma dell’Immacolata Concezione e le Litanie Lauretane
- restauro degli apparati lapidei delle parti alte della facciata della Basilica, realizzata su progetto iniziale di Donato Bramante, ma rielaborato ed eseguito successivamente nella parte inferiore, fino al cornicione, da Francesco Boccalini, per essere terminata nel 1587 da Lattanzio Ventura per volere di Papa Sisto V, il cui nome è scritto sul cornicione superiore
- opere murarie retrostanti la facciata
- interventi di consolidamento e restauro per l’ufficio del Rettore della Basilica e per il passaggio aereo tra Basilica e Palazzo Apostolico
I lavori, preceduti da complesse indagini ed analisi di laboratorio, si concluderanno con il restauro specialistico delle vetrate istoriate interne del tamburo con i relativi sistemi meccanizzati di apertura e con l’installazione del nuovo apparato illuminotecnico interno della cupola del tamburo e di quello esterno della lanterna. La previsione di durata degli interventi è di sette mesi per quelli sulla facciata e di due anni per tutti gli altri lavori.

Si specifica che i lavori suddetti non saranno d’impedimento allo svolgersi regolare delle funzioni e delle celebrazioni all’interno del Santuario, la quali continueranno secondo i consueti orari. 

IN ALLEGATO:

link del video dell'inizio dei lavori di restauro

 

https://www.youtube.com/watch?v=HTc2I-OrodQ